Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Conte per il no a intervento militare in Libia

Conte per il no a intervento militare in Libia

Il premier intervenendo ai lavori organizzati dall’Ispi

di Claudio Carassiti

ROMA - Il premier Giuseppe Conte, intervenendo ai lavori organizzati dall’Ispi, ha detto: «Non esiste un’opzione militare risolutiva sulla crisi libica, solo un processo politico inclusivo può portare alla stabilità». Tuttavia: «L’Europa ha una particolare responsabilità, in gioco non c’è solo il futuro dell’area ma l’avvenire del vecchio continente».

IL COMMENTO - «Nella percezione collettiva il Mediterraneo è l’area dove convergono le rotte migratorie che dall’Africa e dall’Asia fluiscono verso l’Europa. L’Italia è la porta meridionale dell’Europa, dobbiamo quindi mettere al centro della nostra azione la sfida posta da questo fenomeno epocale, da una parte rivendicando maggiore solidarietà e responsabilità da parte dei Paesi membri dell’Unione Europea, dall’altro adottando una coerente politica multilivello che miri alla rimozione delle cause profonde dei flussi migratori» ha poi aggiunto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati