Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Copernicus: maggio 2020 il più caldo degli ultimi 30 anni

Copernicus: maggio 2020 il più caldo degli ultimi 30 anni

Aumento di 0,63 gradi a livello gloale, mentre in Europa si è segnato un leggero raffreddamento

di Silvia de Mari

ROMA – L’ultimo mese è stato il maggio più caldo a livello globale mai registrato in almeno 30 anni. Lo segnala il servizio Copernicus Climate Change (C3S), sottolineando che, in Europa, si è registrato, invece, una diminuzione delle temperature.

I DATI - Rispetto alla media del periodo 1981-2010, questo è stato un maggio più caldo di 0,63 gradi. A guidare l’innalzamento sono state, in particolar modo, le zone più fredde come Alaska e Siberia, che hanno registrato anche fino a 10 gradi sopra la media. In Europa, invece, il mese di maggio 2020 è stato leggermente più freddo della media ma con differenze sostanziali a seconda delle regioni. Sopra la media in quasi tutta l’Europa sud-occidentale e nord-orientale, mentre sotto la media in quasi tutta la zona più orientale del continente.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati