Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Coronavirus, l'aiuto dei supercomputer

Coronavirus, l'aiuto dei supercomputer

Sono otto milioni le ore di calcolo messe a disposizione dei ricercatori grazie all'accordo firmato dai principali enti italiani

di Stefania Abbondanza

ROMA – Passare in rassegna enormi quantità di molecole per individuare in tempi record farmaci contro il nuovo coronavirus, inseguire le mutazioni del SarsCoV2 per progettare vaccini efficienti, elaborare modelli e fare simulazioni: diventa possibile grazie all'alleanza dei supercomputer italiani con la ricerca volta a conoscere meglio il virus mai visto finora responsabile della pandemia e a combatterlo.

L’AIUTO – Sono otto milioni le ore di calcolo messe a disposizione dei ricercatori grazie all'accordo firmato dai principali enti italiani di supercalcolo: a unire le forze sono stati il Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico (Cineca), il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (Cmcc), l'Enea e il Centro Nazionale delle Tecnologie Informatiche e Telematiche (Cnaf) dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn). L'iniziativa è promossa dall'associazione Big Data, che raccoglie il 70% della capacità di calcolo in Italia, in collaborazione con la fondazione Big Data for Human Development.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza 13 luglio 2020 10:02

Calcio, dal barcone al pallone: il razzismo a convenienza

Lo straniero, secondo una diffusa mentalità, è da denigrare solo quando è avversario

ROMA - La coerenza, ce ne stiamo accorgendo, non è cosa di questi tempi. Ciò che oggi sosteniamo strenuamente, domani condanniamo in maniera forte e convinta; senza che questa sia...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid-19: siete preoccupati per una possibile seconda ondata del virus in Italia?

Risultati