Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Covid-19, la Pfizer chiederà di poter distribuire il vaccino dalla terza settimana di novembre

Covid-19, la Pfizer chiederà di poter distribuire il vaccino dalla terza settimana di novembre

Per farlo dovrà richiedere una procedura di emergenza. Se accettata, si tratterà del primo vaccino distribuito

di Stefania Abbondanza

ROMA - Entro novembre. La Pfizer, nota azienda statunitense tra le prime ad aver avviato la terza fase di sperimentazione del vaccino contro il Covid-19 prevede entro la terza settimana del prossimo mese di chiedere l'autorizzazione per procedere alla distribuzione del vaccino. Per farlo, dovrà richiedere la procedura di emergenza alla Fda statunitense, ma solo se i dati sulle sperimentazioni di questo mese saranno positivi. Ad annunciarlo l’amministratore delegato, Albert Bourla, attraverso una lettera pubblicata sul sito internet della società. "Abbiamo una data", commenta il virologo Alberto Burioni su Twitter. Una data che, però, sarà posteriore a quella sperata dal presidente Donald Trump, che aveva sperato nel via libera al vaccino prima delle elezioni presidenziali.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati