Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Covid-19, un robot per il test rapido

Covid-19, un robot per il test rapido

Si chiama YuMi ed è stato progettato al Politecnico di Milano dal gruppo di Andrea Zanchettin

di Giacomo Zito

ROMA – Messo a punto un robot collaborativo per i test sierologici in grado di analizzare fino a 450 campioni l'ora. Si chiama YuMi ed è stato progettato al Politecnico di Milano dal gruppo di Andrea Zanchettin, in collaborazione con la società ABB e l'Istituto Europeo di Oncologia (Ieo).

POTENZIALITA’ – YuMi, spiegano gli esperti, "potrebbe essere in grado di automatizzare fino al 77% delle operazioni manuali necessarie per svolgere i test, come azionare la micropipetta usata per lavorare i campioni". Il robot collaborativo YuMi ha due braccia: su quella sinistra è montata la micropipetta, sulla destra una mano con due dita che serve a muovere le piastre con i campioni.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati