Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Covid, somministrato vaccino cinese a quasi un milione di persone

Covid, somministrato vaccino cinese a quasi un milione di persone

Lo ha reso noto la compagnia farmaceutica produttrice, la Sinopharm

di Bianca Franchi

ROMA - Il vaccino cinese, prodotto dalla compagnia Sinopharm, è stato somministrato in due dosi a quasi un milione di persone. Lo rende noto la stessa azienda farmaceutica, senza però aggiungere i dati clinici per dimostrare la loro efficacia. "I nostri vaccini sono stati inoculati a quasi un milione di persone e non abbiamo ricevuto alcun feedback relativo a reazioni avverse gravi", ha affermato Liu Jingzhen, presidente di Sinopharm, sul sito web del gruppo. E’ dalla scorsa estate che il governo ha consentito inoculazioni di vaccini non ancora approvati per casi urgenti, come dipendenti o lavoratori particolarmente esposti.

IL RISULTATO - Secondo quanto riportato dall’azienda, al momento nessuna delle persone a cui è stato somministrato ha contratto il Covid-19, nonostante il vaccino abbia viaggiato "in più di 150 paesi". Tanti infatti i cittadini anche non cinesi a cui è stato somministrato il virus. Al momento gli studi clinici di Sinopharm, già giunti alla fase 3 di sperimentazione, si stanno svolgendo in una decina di paesi come Emirati Arabi Uniti, Argentina, Perù, Egitto e Giordania.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati