Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Creare una startup: dalla Silicon Valley a Roma arriva Peekaboo

Creare una startup: dalla Silicon Valley a Roma arriva Peekaboo

La startup che aiuta le startup lancia a Roma la settima edizione del suo “Lean Startup Program”

di Giordano D'Angelo

ROMA - È previsto per il 26 aprile prossimo il lancio del nuovo “Lean startup Program” di Roma, un programma di pre-accelerazione unico in Italia per aiutare a creare una startup e validare il relativo modello di business sul mercato. Il 90% delle startup non riesce a superare la fase di crescita, e in più del 50% dei casi perché si sviluppa una soluzione che non incontra una vera e propria esigenza di mercato

I NUMERI - Sono questi i numeri dell’ecosistema delle startup: la maggior parte delle realtà, dopo il primo round di finanziamento, si trova in grande difficoltà, non riesce a crescere e manda in fumo il budget. La soluzione risiede nella validazione dell’idea prima che venga immessa sul mercato e nel supporto da parte di esperti: è questa la missione di Peekaboo (www.peekaboo.vision), la prima piattaforma italiana di Open Innovation, con sedi “fisiche” a Milano e Roma e un network di migliaia di aderenti.

IL NOME - Peekaboo, il cui nome è la versione inglese del nostro bubusette in omaggio alla libertà e alla creatività dei bimbi, supporta talenti ed aziende nello sviluppo delle loro skill tecnologiche al fine di trasformare le loro idee in business model funzionanti e performanti.

DA ROMANI - «Come Google e Facebook - afferma Paolo Napolitano, CEO di Peekaboo - siamo nati anche noi in un campus, ma in Italia, a Roma Tor vergata. Tre anni fa, insieme ad altri soci, avevamo un’altra startup e tantissime persone ci chiedevano consigli su come lanciarne una e come svilupparla. Da quello spunto è nato Peekaboo».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati