Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Abarth 695, modello celebrativo per il 70° anniversario

Abarth 695, modello celebrativo per il 70° anniversario

La nuova Abarth 695 70° Anniversario è equipaggiata con il nuovo spoiler ad assetto variabile

di Giordano D'Angelo

ROMA – Ci sarà anche la nuova serie speciale Abarth 695 70° Anniversario - il modello che verrà prodotto in 1949 esemplari, come la data di fondazione, per celebrare i 70 anni del marchio - tra le attrattive che domani e domenica faranno sognare le migliaia di appassionati dello Scorpione attesi all'edizione 2019 Abarth Days. Ad ospitare l'evento sarà avveniristico Milano Innovation District (MIND) il nuovo Parco della scienza, del sapere e dell'innovazione che è sorto sull'area dell'Expo 2015.

L’EVENTO – Sono attesi 5000 mila amici di Abarth da tutta Europa, clienti, appassionati, club, con vetture storiche e moderne, originali e modificate. A loro Abarth ha dedicato un circuito cittadino per divertirsi, un'area Rally, una zona Heritage, e altre aree di intrattenimento, su un totale di 110 ettari per una festa che durerà per tutto il week end.

IL MODELLO – La nuova Abarth 695 70° Anniversario è equipaggiata con il nuovo spoiler ad assetto variabile frutto del lavoro degli ingegneri Abarth nella galleria del vento di FCA ad Orbassano (Torino). Questa soluzione - che ricorda gli iconici alettoni posteriori delle 850 TC - migliora le prestazioni aerodinamiche della vettura, aumentando la tenuta nel misto veloce e la stabilità alle alte velocità.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati