Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Dagli scarti di produzione dell'olio d'oliva le molecole antiossidanti

Dagli scarti di produzione dell'olio d'oliva le molecole antiossidanti

L'idea è della startup pugliese Bioenutra, tra le nove finaliste di 'BioInItaly Investment Forum & Intesa Sanpaolo StartUp Initiative'

di Silvia de Mari

TARANTO - Un startup pugliese, Bioenutra, tra le nove finaliste di 'BioInItaly Investment Forum & Intesa Sanpaolo StartUp Initiative', ha pensato che dall'acqua di vegetazione prodotta nella lavorazione dell'olio di oliva. È possibile recuperare molte molecole antiossidanti. Pasquale Moretti, direttore generale della startup nata nel 2014 a Ginosa, vicino Taranto, ha detto che Bioenutra mira a «trasformare un rifiuto in un prodotto ad alto valore aggiunto. Viviamo in una zona votata all'olivicoltura, dove l'acqua di vegetazione rappresenta un problema ambientale: può essere smaltita per spargimento su terreni agricoli ma in quantità limitate, pari a 5 chili per metro quadro».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati