Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Dai supermercati al parco dei pegni: incremento del 30% dei prestiti

Dai supermercati al parco dei pegni: incremento del 30% dei prestiti

Lo rivela un nuovo studio di Affide, azienda leader nel settore, che offre una soluzione ad hoc

di Giordano D'Angelo

ROMA - Dalla crisi sanitaria a quella economica: nelle città italiane dalla fila al supermercato si passa alla fila davanti il banco dei pegni. Tante le persone in necessità di liquidità, il 30% in più secondo Affide, leader europeo e italiano del settore. 

LA SOLUZIONE - Data la situazione delicata, Affide ha deciso di trovare soluzioni adeguate per venire incontro alle persone che lo necessitano. Andreas Wedenig, Direttore Generale di Affide, ha dichiarato che l’azienda ha studiato una formula di finanziamento “speciale” per tutti i nuovi clienti. Chi vorrà ricevere un finanziamento dall'11 maggio lo potrà fare a fronte di un bene impegnato, del corrispettivo valore e fino a un massimo di 1.000 euro, con restituzione gratuita senza costi per un intero mese. Una soluzione per migliorare la fruibilità di un servizio che, in questo periodo, sta diventando l’unica soluzione per far fronte alla crisi economica per sempre più persone.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati