Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

“Decidi Tu!”: Claudio Conti dirige la sicurezza su due ruote

Il regista di “Sapone di Marsiglia” torna dietro la macchina da presa per un nuovo progetto al servizio del sociale

di Matteo Spinelli

ROMA – Una tematica, purtroppo, sempre più presente nei tempi moderni, è quella relative alle vittime stradali. Le statistiche, in tal senso, sono impietose e parlano di giovani vite spezzate per un incidente o di un’esistenza costretta ad handicap per le conseguenze degli stessi. Per sensibilizzare i più giovani al giusto rispetto delle regole su due ruote, è nato il progetto “Decidi Tu!”, che ha visto la realizzazione di un cortometraggio sulla sicurezza stradale a due ruote. Statistiche alla mano, si può notare come il 65% delle vittime,  a seguito di incidenti stradali, potevano essere salvate se si fosse intervenuti entro i 10 minuti successivi al sinistro. Da questo presupposto, quindi, il regista Claudio Conti ha dato vita ad un cortometraggio che è stato presentato nella Sala Ramazzini della Caserma Guardia Di Finanza di Via della Batteria di Porta Furba, 34 a Roma. Il progetto vede come testimonial d’eccezione Letizia Marchetti, campionessa italiana Superbike classe1000, che è stata presente alla proiezione del film insieme al cast, agli sponsor e alle autorità della Guardia di Finanza.

LE FOTO DEL BACKSTAGE Foto: ML | Visual Storytelling Agency

IL CORTO – Attraverso una storia girata con la tecnica cinematografica del  “Flash Forward” (un salto temporale in avanti), Claudio Conti (con il montaggio di Raimondo Crociani, da sempre vicino al grande regista Ettore Scola) dirige Samuel Testa, Leonardo Lazzari, Mattia Federico Alfonsi e Roberto Torri (selezionati da Federico Cucchini, casting  director di livello internazionale) per far capire ai ragazzi, anche in maniera dissacratoria e sdrammatizzante, che cosa potrebbe succedere avendo dei comportamenti non corretti e che cosa  potrebbe invece succedere utilizzando quelli giusti;  un pronto intervento in caso di  incidente, infatti, potrebbe essere decisivo e la dotazione del defibrillatore potrebbe addirittura  salvare delle vite.

IL PROGETTO – “Decidi Tu!” è un progetto nato dallo Yellow Fire motoclub  della Guardia di Finanza e realizzato da Fenice produzioni audiovisive, che ha già realizzato altri cortometraggi sociali, come  Sapone di Marsiglia  dello stesso regista (Claudio Conti), patrocinato da istituzioni quali Unicef e Miur  e finalista in festival nazionali ed internazionali. Il corto è stato girato in 4k grazie alla nuova Red Epic fornita dallo sponsor tecnico Panatronics e la realizzazione dello stesso è stata sostenuto da Fondazione Ania e Salvagente Italia.

LE FOTO DEL BACKSTAGE Foto: ML | Visual Storytelling Agency

IL MESSAGGIO – Tramite questo cortometraggio, si vuole sensibilizzare i giovani, ma non solo, al giusto comportamento su due ruote. Per questo motivo “Deciti Tu!” verrà proiettato nelle scuole, oltre che nei club motociclistici, dove si parlerà anche dell’uso del defibrillatore. Lo Yellow Fire gi.di.effe. motoclub .onlus, inoltre, ha intenzione di effettuare un giro itinerante, recandosi presso tutte le prefetture dei capoluoghi di regione d’Italia, per promuovere il cortometraggio, al fine di raccogliere fondi per la realizzazione del Viale del Motociclista  e di un parco giochi Yellow Fire nella zona di Amatrice colpita dal sisma.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Fake news, il virus del XXI secolo 30 marzo 2020 10:01

Fake news, il virus del XXI secolo

Social, chat, immagini, testi e siti internet: sempre più notizie false intasano la nostra quotidianità

ROMA - «Una falsa notizia è solo apparentemente fortuita, o meglio, tutto ciò che vi è di fortuito è l'incidente iniziale che fa scattare l'immaginazione; ma...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati