Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Decisa la guida della task force per la "fase 2"

Decisa la guida della task force per la "fase 2"

Sarà Vittorio Colao, ex amministratore delegato di Vodafone

di Giacomo Zito

ROMA - Il governo si prepara alla rinominata "fase 2", il momento della ripartenza dopo la quarantena. A capo della squadra che guiderà questa fase c’è Vittorio Colao, ex amministratore delegato di Vodafone.

L’ANNUNCIO - Ad annunciare la nomina è stato proprio il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi: «Ho firmato il decreto per il comitato di esperti» che affiancherà i tecnici per la “Fase 2”, «presiederà Vittorio Colao». Per il premier Colao è «un manager tra i più stimati anche all'estero, e conterà personalità come sociologi e psicologi, residenti in Italia o all'estero». 

LA TASK FORCE - Colao si occuperà di guidare un gruppo di esperti formato da «varie professionalità che dialogherà con il comitato tecnico scientifico. Dobbiamo inventarci nuovi modelli organizzativi» nel lavoro, spiega il premier, «modelli più innovativi che tengano conto della qualità della vita. Questo gruppo di esperto sarà presieduto da Vittorio Colao e tante personalità che risiedono in Italia e all'estero come Giovannini, Maggini, Mazzuccato, Sadun».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati