Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Delfini: apprendimento simile a quello delle grandi scimmie

Delfini: apprendimento simile a quello delle grandi scimmie

Lo indica la ricerca pubblicata dall'università di Zurigo sulla rivista Current Biology

di Silvia de Mari

ROMA – I delfini imparano in modo molto simile alle grandi scimmie, come gorilla e scimpanzé. Per procurarsi il cibo utilizzano infatti delle tecniche piuttosto insolite, che apprendono anche dai loro pari, e non solo dai genitori, come indica la ricerca pubblicata dall'università di Zurigo sulla rivista Current Biology.

LA RICERCA – Coordinati da Sonja Wild, i ricercatori hanno osservato il comportamento dei delfini nella Shark Bay australiana. Hanno osservato così che i delfini intrappolano i pesci all'interno dei gusci vuoti di alcuni molluschi, i gasteropodi, e che quando salgono in superficie agitano vigorosamente le conchiglie in modo da far uscire l'acqua e farsi cadere i pesci in bocca.

LA SCOPERTA – Il modo in cui i delfini utilizzano le conchiglie vuote è confrontabile a quello in cui gli esseri umani e gli altri primati utilizzano gli strumenti ed è simile anche il tipo di apprendimento. Se in passato si riteneva che i delfini imparassero a procacciarsi il cibo solo dalla madre, il nuovo studio indica che che l'apprendimento avviene anche dai coetanei. 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati