Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Australian Pga: Cameron Smith concede il bis

Australian Pga: Cameron Smith concede il bis

Il vincitore favorito dagli errori di Marc Leishman

di Flavia Cruciani

BENOWA - L’australiano Cameron Smith ha vinto con 272 (70 65 67 70, -16) colpi l’Australian PGA Championship, bissando il successo dello scorso anno. Nel torneo organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, disputato sul percorso del RACV Royal Pines Resort (par 72) a Benowa, sulla Gold Coast nel Queensland in Australia, Renato Paratore con un bel giro finale in 69 (-3) colpi ha recuperato 28 posizioni classificandosi 19° con 285 (73 70 73 69, -3).

CAMERON - Leader dopo il terzo turno, Cameron Smith, 25enne di Brisbane che svolge la sua attività sul PGA Tour dove vanta un titolo, ha concluso con un 70 (-2, quattro birdie, due bogey) che non sarebbe stato sufficiente per concedere il bis senza gli errori del connazionale Marc Leishman, secondo con 274 (-14), il quale dopo averlo sorpassato con cinque birdie gli ha concesso strada con due bogey nel finale (69).

TERZO POSTO - Al terzo posto con 277 (-11) l’altro australiano Matthew Millar e l’inglese Ross McGowan, al quinto con 281 (-7) il coreano Jaewoong Eom e al sesto con 282 (-6) altri tre australiani: Jason Scrivener, Nick Flanagan e Ben Eccles. Sotto tono le prestazioni dei due statunitensi Harold Varner III, 16° con 284 (-4), e Troy Merritt, 34° con 287 (-1).

PARATORE - Renato Paratore è partito bene con due birdie, ha rallentato con un bogey e poi ha messo a segno altri due birdie per lo score parziale più basso tra i quattro della sua prestazione. A Cameron Smith, per il secondo successo nel circuito continentale, è andato un assegno di 160.668 euro su un montepremi di 950.000 euro.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati