Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Campus Mentis e Regione Veneto insieme contro la crisi

Campus Mentis e Regione Veneto insieme contro la crisi

La sfida dei migliori neolaureati d’Italia riparte dall’appuntamento di Abano Terme

di Anna Arena

 

Il laboratorio dei migliori talenti italiani assieme alla Regione Veneto per dare un futuro migliore all’economia del Paese e ai suoi giovani. Campus Mentis 2011, infatti, è pronto per la tappa di Abano Terme che è stata presentata questa mattina presso Palazzo Balbi della Regione Veneto, alla presenza dell’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Marialuisa Coppola, del Direttore del Centro di Ricerca ImpreSapiens dell’Università La Sapienza di Roma, Fabrizio D’Ascenzo e del Coordinatore nazionale del progetto Campus Mentis, Andrea Rocchi. “Il sistema economico veneto e italiano si trova ancora a dover affrontare fattori altamente critici e in questo complesso scenario – ha dichiarato l’Assessore regionale Marialuisa Coppola - si è resa più evidente la necessità di individuare e condividere alcuni precisi obiettivi dell’azione regionale, per avere come effetto il massimo beneficio possibile per le nostre imprese. Il progetto nazionale Campus Mentis, a cui la Regione del Veneto ha dato il suo patrocinio, ha lo scopo di mettere in contatto aziende e giovani che possono vantare brillanti percorsi accademici. Una bella sfida, a cui il Veneto partecipa, per continuare ad essere innovativi e competitivi e dare impulso alla ripresa economica del nostro Paese”. Per questo dal 21 novembre al 2 dicembre 2011, presso l’Hotel Alexander Palace di Abano Terme (PD) 500 neolaureati e una cinquantina tra Aziende e Partner quali Confindustria, Almalaurea, GN Resound, Unicredit, Enel, Club Med, Philip Morris, Ntv, Bosch e Conad, nonché varie agenzie per il lavoro, saranno impegnati in prima linea per costruire un futuro migliore. Il calendario prevede corsi di formazione, che spaziano dalla stesura e presentazione del CV alla business étiquette, workshop e presentazioni aziendali, possibilità di incontro e colloqui con le aziende. I mercoledì mattina saranno dedicati a conferenze con ospiti istituzionali sui temi giovani, lavoro, successo. Il programma sarà infine quotidianamente completato da attività sportive, quali acqua gym e difesa personale, e di socializzazione con esibizioni musicali e spettacoli di cabaret. Campus Mentis è pronto, dunque, a bissare il successo della passata edizione. Si tratta di un progetto unico in Italia che vuole avvicinare laureati di talento alle imprese nazionali e multinazionali presenti sul territorio, fornendo le basi per creare un network di alti profili che possano interessare alle aziende, attraverso seminari aziendali, conferenze e colloqui. L’obiettivo è rendere più efficace possibile l’attività di formazione e job placement favorendo l’incontro diretto tra neolaureati e imprese. Un’esperienza totalizzante che prevede fino a 36 tappe sull’intero territorio nazionale nel prossimo triennio. Candidature sempre aperte, 5 campus territoriali (Milano, Abano Terme, Napoli, Roma e Alghero) per un totale di 11 settimane complessive di attività che vanno da ottobre 2011 a maggio 2012.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati