Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Di Maio attacca l'Agcom: «Vertici si dimettano»

Su Facebook il vicepremier e ministro Luigi Di Maio.

di Claudio Carassiti

ROMA - Su Facebook il vicepremier e ministro Luigi Di Maio, ha detto: «Ricordate il divieto di pubblicità del gioco d’azzardo? Il gioco d'azzardo è come una droga: rovina ragazzi, adulti e intere famiglie. Ora l'Agcom, che è l'autorità per le comunicazioni, ha talmente annacquato il divieto che sta praticamente dicendo a tutte quelle famiglie 'sì, il Ministro ha vietato la pubblicità, ma noi la rimettiamo, in modo che tuo figlio giochi ancora, e ancora'. Perché di fatto è così. Invito i signori dell'Agcom a dimettersi: se a loro non sta a cuore la vita dei ragazzi e delle loro famiglie, ma evidentemente si occupano di altri interessi, è un problema loro».

IL COMMENTO - «A me importa che in Italia ci siano persone che scommettono su sé stesse, non sul gioco d'azzardo. Tanto che a settembre cambieremo i vertici. Che cavolo di Paese siamo se un Ministro vieta la pubblicità e una authority la permette di nuovo? Si stanno mettendo di traverso in tutti i modi - aggiunge -. Il cambiamento è una battaglia dura e lunga. Ma se pensano di rallentarci, hanno sbagliato governo. Questa battaglia la vinciamo».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati