Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Di Maio: con il Pd “alleanza nelle grandi città” ma ribadisce il sostegno alla Raggi

Di Maio: con il Pd “alleanza nelle grandi città” ma ribadisce il sostegno alla Raggi

L’idea del leader M5S è quella di affrontare il tema di tutte le città senza “fossilizzarsi su un singolo nome”

di Stefania Abbondanza

ROMA - “In questo governo si lavora bene, abbiamo un buon rapporto con Zingaretti, Franceschini e Gualtieri. La mia idea è fare un'alleanza programmatica nelle grandi città, così come si è fatta nel governo e dovremo fare al più presto un tavolo nazionale. Io non mi fossilizzerei sul singolo nome, come Raggi e Sala, noi dovremo affrontare insieme il tema di tutte le città senza scaricare nessuno". Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a 'Mezz'ora in più' su RaiTre, risponde a chi gli chiede se Virginia Raggi sarà candidata a Roma nonostante la contrarietà del Pd. Poi continua: "Per me la Raggi ha lavorato bene, penso semplicemente che abbiamo bisogno di sindaci che spendano bene i soldi del Recovery Fund". Dopodiché, nell’arco della giornata, lo staff del ministro è intervenuto per specificare il commento di Di Maio sul sostegno alla prima cittadina romana: "Di Maio è stato molto chiaro: per portare avanti un tavolo sulle amministrative del 2021 bisogna parlare di tutte le città, non di un singolo comune o di un singolo nome. Il ministro Di Maio ha sostenuto e sostiene la sindaca Raggi, troviamo invece becera la strumentalizzazione che si sta facendo delle sue parole, molto chiare e nitide", conclude la nota.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati