Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Di Maio: «Non voglio fare cadere il governo»

Di Maio: «Non voglio fare cadere il governo»

Il ministro degli Esteri e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, nel corso della conferenza stampa

di Giordano D'Angelo

ROMA - Il ministro degli Esteri e capo politico del M5S, Luigi Di Maio, nel corso della conferenza stampa, ha detto: «Sui giornali ci sono retroscena su di me che voglio far cadere il governo, evidentemente per spaccare la maggioranza e il movimento al suo interno. Qui non si sta cercando nessun pretesto, il giorno in cui – e non è arrivato quel giorno e non credo arriverà nei prossimi tre anni – non ci vanno più bene le cose lo diremo alla luce del sole».

IL COMMENO - «Credo sia stata portata avanti una campagna di mistificazione verso questo confronto che c’è all’interno del governo sul tema del Mes. Noi non abbiamo mai avuto nessun dubbio sul presidente del Consiglio. In vista dell’incontro dell’Eurogruppo del 4 dicembre è giusto che il governo faccia il punto sull’orientamento dei partiti, per la semplice ragione che è un altro governo, diverso dal precedente, con altre forze politiche – ha aggiunto il ministro -. Non vedo nessun rischio di scontro con il presidente del Consiglio e nessun rischio di scontro nel governo».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati