Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Di Maio: «Siamo andati male ma non molliamo»

Di Maio: «Siamo andati male ma non molliamo»

Il vicepremier e leader del MoVimento 5 Stelle Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa al Mise

di Claudio Carassiti

ROMA - Il vicepremier e leader del MoVimento 5 Stelle Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa al Mise, ha detto: «Non parlo politichese, è chiaro ed evidente che per noi le elezioni sono andate male. Noi impariamo da questo voto e non molliamo. Ringrazio i 4 milioni e mezzo che hanno votato il M5S e ringrazio anche chi non ci ha votato, da loro prendiamo una bella lezione».

IL COMMENTO - «Molta della nostra gente non è andata a votare, tanto ancora c’è da fare, per me adesso ci sono promesse da realizzare, che non abbiamo dimenticato, o accantonato», ha detto ancora il vicepremier, che ha chiarito: «Porteremo avanti il programma di Governo, con assoluta lealtà al nostro principale alleato, che è il contratto». E ha aggiunto: «Ho chiesto al premier Conte di convocare al più presto un vertice di governo, abbiamo tante cose da realizzare, e mai in questo momento c’è bisogno di umiltà e lavoro».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati