Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Di Maio: «Siamo andati male ma non molliamo»

Il vicepremier e leader del MoVimento 5 Stelle Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa al Mise

di Claudio Carassiti

ROMA - Il vicepremier e leader del MoVimento 5 Stelle Luigi Di Maio, nel corso di una conferenza stampa al Mise, ha detto: «Non parlo politichese, è chiaro ed evidente che per noi le elezioni sono andate male. Noi impariamo da questo voto e non molliamo. Ringrazio i 4 milioni e mezzo che hanno votato il M5S e ringrazio anche chi non ci ha votato, da loro prendiamo una bella lezione».

IL COMMENTO - «Molta della nostra gente non è andata a votare, tanto ancora c’è da fare, per me adesso ci sono promesse da realizzare, che non abbiamo dimenticato, o accantonato», ha detto ancora il vicepremier, che ha chiarito: «Porteremo avanti il programma di Governo, con assoluta lealtà al nostro principale alleato, che è il contratto». E ha aggiunto: «Ho chiesto al premier Conte di convocare al più presto un vertice di governo, abbiamo tante cose da realizzare, e mai in questo momento c’è bisogno di umiltà e lavoro».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati