Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Mezzogiorno d'Italia, l'economia è il 22% del Pil nazionale: dato in calo

Mezzogiorno d'Italia, l'economia è il 22% del Pil nazionale: dato in calo

Si è passati da oltre il 24% del 1995 al 22% del 2019

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA – Economia del Mezzogiorno sempre con il freno a mano tirato: lo afferma una ricerca dell'Ufficio studi di Confcommercio, secondo la quale negli ultimi venticinque anni la quota di Pil prodotta dal Sud sul totale nazionale è diminuita, passando da oltre il 24% del 1995 al 22% del 2019, con un livello di occupazione che ha evidenziato una crescita cumulata pari ad appena un quarto della media nazionale (4,1% contro il 16,4%).

LA RICERCA –  Tra le principali cause di questa disparità, secondo l'Ufficio studi di Confcommercio "difetti strutturali come burocrazia, criminalità e carenze infrastrutturali". Se tali difetti "fossero ridotti in modo tale da portarne le dotazioni ai livelli osservati nelle migliori regioni italiane, il prodotto lordo meridionale crescerebbe a fine periodo di oltre il 20%, con la 'creazione' di circa 90 miliardi di euro, rispetto ad uno scenario in assenza di interventi", afferma la ricerca.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati