Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Domani riaprono le attività commerciali, ma metà degli italiani sono insicuri

Domani riaprono le attività commerciali, ma metà degli italiani sono insicuri

Pronti i commercianti a tirare su le saracinesche, mentre secondo una ricerca 1 italiano su 2 non tornerà (ancora) a fare compere nei negozi

di Giacomo Zito

ROMA - Pronti i commercianti a riaprire, domani si ricomincia. Ma non sarà tutto come prima: richiesti in tutti i negozi di rispettare le regole di distanziamento, mentre sono attese molte meno persone del previsto per le vie dello shopping. Solo poco più della metà degli italiani (53,6%) tornerà negli esercizi commerciali come prima mentre molti meno (il 42,5%) si affaccerà nei centri commerciali. Questi i risultati di un sondaggio condotto da IZI in collaborazione con Comin & Partners, sulla propensione dei consumatori nel ritorno allo shopping all’indomani del lockdown. 

I RISTORANTI - Dall’intervista è emerso anche un maggioranza di italiani insicuri nei confronti dei ristoranti, tanto che il 55% ha confermato che non frequenterà i ristoranti come prima, mentre il 48% non lo farà nei bar. Dei restanti, solo un’esigua minoranza ha risposto di non voler più usufruire (almeno fino a crisi conclusa) dei servizi di bar e ristorazione, soprattutto a causa della paura del contatto con altre persone e per i dubbi sulla sicurezza.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

2021, sarà l’anno della svolta anti-Covid?

Risultati