Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Dopo 600 giorni l'Australia riapre le frontiere

Dopo 600 giorni l'Australia riapre le frontiere

Tanti momenti di commozione negli aeroporti internazionali del Paese

di Alessia Salmoni

ROMA - Momenti di dovuta e comprensibile commozione ha accompagnato per tutta la giornata di ieri la riapertura delle frontiere australiane dopo 600 giorni di chiusura a causa del Covid. Tante persone si sono rincontrate per la prima volta dopo che, il 20 marzo 2020, le autorità avevano disposto la chiusura delle frontiere nella maniera più severa al mondo. Solo poche eccezioni hanno permesso a molti australiani di tornare in patria costringendo, così, decine di migliaia di persone ad attendere al varco in attesa che, finalmente, le autorità dessero il via alla riapertura. "È un grande giorno per l'Australia", ha commentato da parte sua il primo ministro Scott Morrison, pubblicando un messaggio su Facebook: "Il Paese - ha scritto - è ora pronto a decollare!".

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo