Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Ecco com'è andata la Bologna Virtual Marathon 2020

Ecco com'è andata la Bologna Virtual Marathon 2020

La voglia di ricominciare era tanta e l'entusiasmo di chi ha partecipato è stato tra-volgente

di Stefania Abbondanza

BOLOGNA - Lo scorso fine settimana il popolo dei runners si è allacciato le scarpe ed è sceso in strada per correre la Bologna Virtual Marathon. La voglia di ricominciare era tanta e l'entusiasmo di chi ha partecipato è stato tra-volgente. C'è chi ha corso sotto la pioggia, chi in riva al mare, chi ha macinato chilometri da solo, chi ha preferito la compagnia di alcuni amici, c'è chi ha corso all'alba e chi al calar del sole, c'è chi ha corso tra le campagne, in città o in montagna.

LA CORSA - Ognuno al suo ritmo, qualcuno ha completato la maratona in meno di 2 ore e mez-za, qualcuno invece in più di 10 ore! Circa 1000 partecipanti, da tutta Italia (e non solo), hanno accettato la sfida e quasi 700 sono risultati "Finisher" portando a termine le distanze proposte di 42,195 Km oppure 30 Km.

IL COMMENTO - «Dopo mesi di lockdown e con tutte le gare podistiche sospese, sentivamo il bisogno di darci un obiettivo e di darlo ai tanti runner che hanno creduto nella Bologna Ma-rathon. La forza e l'energia che ci hanno trasmesso i partecipanti è stata grandissi-ma e il movimento che si è creato sui social network è stato impressionante. Il club di Bologna Marathon su Strava in un paio di settimane ha raggiunto più di 1000 iscritti e le condivisioni di foto e risultati sui vari social è stata davvero impor-tante» ci racconta Fabio Cavallari responsabile Marketing e Comunicazione della Bologna Marathon.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati