Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Ecco lo smartphone che sente gli odori

Il naso elettronico è in grado di annusare le sostanze organiche volatili liberate dalle foglie

di Giordano D'Angelo

ROMA – Un dispositivo trasforma un normale smartphone in un naso elettronico capace di annusare i composti volatili spia delle malattie delle piante. Descritta sulla rivista Nature Plants, la nuova tecnologia è stata messa a punto dal gruppo dell’Università della Carolina del Nord, coordinato da Qingshan Wei.

COME FUNZIONA – Il naso elettronico è in grado di annusare le sostanze organiche volatili liberate dalle foglie, permettendo così di monitorarne in tempo reale le condizioni di salute. Le sostanze sono analizzate da un lettore collegato a uno smartphone. Il lettore contiene una sorta di cartina al tornasole con reagenti chimici che cambiano colore a contatto con gruppi di molecole diverse.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni 1 giugno 2020 10:02

Sardine, “Lascia o raddoppia” in vista di future elezioni

Il movimento si auto-dichiara in aperta opposizione al populismo, eppure...

“Tempi duri per i troppo buoni” recitava e recita tuttora un adagio popolare, che sta a sottolineare come la mancanza di malizia o scaltrezza possa lasciare dietro i più puri o,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati