Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Egnazia, il Parco si visita virtualmente sul web

Egnazia, il Parco si visita virtualmente sul web

Della città romana si possono ammirare ancora i resti della via Traiana

di Silvia de Mari

ROMA – Il Museo e Parco archeologico Nazionale di Egnazia, inserito tra una distesa di ulivi millenari e il mare della Puglia, protagonista di una storia lunga trentacinque secoli, dall'età del bronzo al medioevo, aderisce alla campagna di comunicazione “La cultura non si ferma”, promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo con lo scopo di aggregare e far crescere l'offerta del patrimonio culturale fruibile da casa con un filmato sul canale youTube del Ministero, con l'hashtag #iorestoacasa.

LA PROPOSTA – Della città romana si possono ammirare ancora i resti della via Traiana, della Basilica Civile con l'aula delle Tre Grazie, del Sacello delle divinità orientali, della piazza porticata, del criptoportico e delle terme e nel filmato "Drawing Egnazia - Lo spettacolo dell'archeologia" si ricostruisce in 3D il portico monumentale della piazza del sito archeologico.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati