Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

ESET ricerca partner e MSP specializzati che investono nelle soluzioni avanzate di cybersecurity

ESET ricerca partner e MSP specializzati che investono nelle soluzioni avanzate di cybersecurity

L’attività, sviluppata insieme ai distributori, prevede formazione qualificata sull’intera gamma

di Valerio Cruciani

MILANO - ESET, leader globale nella cybersecurity, prosegue nello sviluppo della propria strategia commerciale mirata ad ampliare la presenza in Italia, coprendo tutte le regioni e avvalendosi del prezioso contributo dei partner più preparati. Grazie alla collaborazione dei distributori a valore ESET sta infatti selezionando rivenditori e Managed Service Provider esperti nella sicurezza, per qualificare i partner più competenti in grado di supportare le PMI italiane nell’accelerare i processi di Digital Transformation.

GLI ATTACCHI - Mentre tutti si preoccupano della crescente complessità e della varietà degli attacchi cyber, ogni impresa conosce bene i rischi legati alla perdita o al furto di dispositivi aziendali, che possono portare a gravi violazioni della privacy. L’entrata in vigore del GDPR sta poi spingendo le organizzazioni che oggi gestiscono internamente la sicurezza dei sistemi IT a valutare con attenzione i servizi in outsourcing. Si aprono quindi interessanti opportunità per gli MSP che vedono ampliare il giro d’affari, anche in funzione di una domanda in crescita costante visto l’evolversi di minacce sempre più aggressive. Gli MSP devono così poter offrire un approccio proattivo e costante per contrastare gli hacker, per assicurarsi clienti soddisfatti e supportare adeguatamente ogni azienda nel valutare il livello di rischio dei propri dati.

PRODOTTI - Parlando di prodotti per gli MSP, ESET che protegge 110 milioni di endpoint nel mondo, ha rilasciato ESET Security Management Center (ESMC) versione 7.1, migliorando sensibilmente le capacità di gestione e sicurezza dei servizi offerti. La soluzione ESMC 7.1 consente la protezione ottimale dei dati sui dispositivi aziendali grazie alla funzionalità Full Disk Encryption (EFDE). Una volta implementata sugli endpoint dei clienti, la soluzione EFDE permette di prevenire l'accesso non autorizzato ai dati in caso di perdita o furto, mantenendo i dischi rigidi crittografati con Advanced Encryption Standard (AES) a 256 bit.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati