Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Estate in famiglia nei Familienhotels Südtirol in Alto Adige

Estate in famiglia nei Familienhotels Südtirol in Alto Adige

Le date di apertura in totale sicurezza dei 25 hotel specializzati nelle vacanze family.

di Giacomo Zito

BOLZANO – I Familienhotels Südtirol sono pronti a ripartire per regalare alle famiglie un’estate all'insegna del relax e del divertimento nella natura. In vista dell’arrivo della stagione più bella dell’anno, le 25 strutture del gruppo specializzato nella vacanza a misura di famiglia in Alto Adige annunciano le date ufficiali di apertura in cui torneranno ad accogliere grandi e piccini con la consueta cura e professionalità e la garanzia di elevatissimi standard di sicurezza ed igiene. Per consentire alle famiglie di vivere il proprio soggiorno in totale serenità e protezione, i Familienhotels Südtirol hanno adottato tutte le misure necessarie come l’uso di mascherine, disinfezione regolare di tutte le aree, assistenza ai bambini in piccoli gruppi.

RILASSARSI - I Familienhotels Südtirol offrono sia dentro, sia fuori infiniti spazi per rilassarsi. Spaziose camere, suite e appartamenti, aree verdi e campi da gioco, ampie sale ristorante e assistenza ai bambini nella natura. Proprio ai bambini i Familienhotels Südtirol riserveranno l’attenzione maggiore: le strutture proporranno attività che consentano loro di stare il più possibile all’aria aperta. In tutti e 25 gli hotel il servizio di assistenza sarà regolarmente attivo, con l’organizzazione di un programma per il tempo libero sempre nel rispetto delle norme di sicurezza e dei requisiti di legge. I piccoli ospiti, seguiti in gruppi ristretti, avranno la possibilità di godersi gli spazi aperti, respirare l’aria pura di montagna, giocare, correre e vivere nuove avventure nella natura grazie alle attività del Familix Nature Programme.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati