Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

EuroBasket 2022 Qualifiers I 12 Azzurri per la “bolla” di Tallinn

EuroBasket 2022 Qualifiers I 12 Azzurri per la “bolla” di Tallinn

Sacchetti: “Questi ragazzi mi hanno lanciato un messaggio. E io ho recepito”

di Alessia Salmoni

TALLINN - Meo Sacchetti ha scelto i 12 giocatori che voleranno oggi alla volta di Tallinn. Gli Azzurri, che una volta scesi dall’aereo entreranno nella “bolla” estone organizzata dalla FIBA, si sottoporranno al tampone previsto dalle regole internazionali. Solo dopo aver ottenuto esito negativo per tutta la spedizione, l’Italia potrà sostenere il primo allenamento in terra estone. Sabato 28 e lunedì 30 novembre, le sfide alla Macedonia del Nord (ore 15.00 in Italia) e alla Russia (ore 15.00 in Italia). Entrambe le gare saranno trasmesse live su Sky Sport Arena. Non faranno parte del gruppo Leonardo Candi e Giordano Bortolani per scelta tecnica, Michele Ruzzier autorizzato a lasciare il raduno per esiti di una lieve distorsione alla caviglia sinistra occorsagli durante le attività con il club di appartenenza e Leonardo Totè, che per indisposizione non ha potuto raggiungere ieri i compagni al raduno di Roma.

SACCHETTI - Il CT Sacchetti farà dunque debuttare ben cinque giocatori in Nazionale Senior: Davide Alviti, Tommaso Baldasso, Davide Moretti, Alessandro Pajola e Andrea Pecchia. Esordienti in Azzurro ma protagonisti in Serie A. Cinque ragazzi di prospettiva che affiancheranno giocatori di esperienza come il Capitano Amedeo Della Valle (67 presenze), Michele Vitali, Pippo Ricci e Amedeo Tessitori. Tornano anche Marco Spissu, Nicola Akele e Raphael Gaspardo.

IL COMMENTO - “Questi ragazzi mi hanno lanciato un messaggio – ha detto il CT – e io l’ho recepito. Sono abituato a vedere tutti loro in campionato ma volevo vederli in questo ambiente e con questa Maglia. In questi pochi allenamenti prima della partenza per la “bolla” mi è piaciuto l’atteggiamento e la voglia di guadagnarsi un posto da parte di tutti nonostante le fatiche con i club. In diversi avranno la possibilità di debuttare in Azzurro e ciò che più desidero è che si ricrei quello spirito visto a febbraio scorso, quando oltre alle vittorie c’è stata una partecipazione e un coinvolgimento incredibile anche da parte di chi ci ha visto. Andiamo a Tallinn per giocarcela perché quando si indossa la canotta della Nazionale ogni partita conta”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati