Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Europa, dopo le misure d'emergenza bisogna aumentare i fondi alla ricerca

Europa, dopo le misure d'emergenza bisogna aumentare i fondi alla ricerca

I deputati della Commissione Ricerca del Parlamento europeo chiedono che aumentino anche i fondi alla ricerca per tenersi pronti in futuro

di Claudio Carassiti

BRUXELLES - Misure di risposta alla crisi abbinate a un impegno economico a lungo termine: i deputati della Commissione ricerca del Parlamento Europeo intervengono in merito al nuovo piano di aiuti proposto dalla Commissione europea e chiedono di più. «Apprezziamo le misure adottate dal commissario Gabriel e la messa in comune di quasi 140 milioni di euro per la ricerca contro il Covid-19» ha affermato il relatore di Horizon Europa Christian Ehler (PPE, DE). Ma «Ora dobbiamo iniziare ad anticipare possibili nuove crisi per essere meglio attrezzati in futuro - ha aggiunto -. La ricerca ha chiaramente un ruolo importante da svolgere nell'affrontare le sfide globali. Questa è una ragione ulteriore per sostenere la nostra proposta di 120 miliardi di euro per Horizon Europa».

UN’AZIONE COMUNE - «Lo straordinario tasso di contagio del virus dovrebbe renderci consapevoli del fatto che il nostro mondo interconnesso si è notevolmente ridotto e che un'azione comune e coordinata tra Stati è l'unico modo per affrontare questa crisi», ha affermato ancora Ehler. «Al termine di questa crisi - ha concluso -, dobbiamo immediatamente prepararci per la prossima. Ciò significa investire di più nella ricerca e garantire che programmi come Horizon Europa non diventino ostaggi di scontri tra Stati membri».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria 6 luglio 2020 10:01

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria

L’ultima trovata del leader leghista, intento a cercare nuovi consensi e voti, riguarda la delicata questione tra Hong Kong e Cina

ROMA - “LIBERTÀ PER HONG KONG!”, uno slogan di quelli chiari e precisi. Quattro parole per schierarsi apertamente a favore del territorio autonomo posizionato nel Sudest della...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati