Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Europee, arriva la war room di Facebook

Europee, arriva la war room di Facebook

La sala, allestita nella sede di Facebook a Dublino, ricalca quella predisposta negli Stati Uniti l'anno scorso

di Giordano D'Angelo

ROMA – In vista delle elezioni europee di fine maggio, Facebook ha aperto una "war room", una sala operativa in cui decine di persone lavorano per contrastare la diffusione di fake news volte a orientare l'opinione pubblica. La sala, allestita nella sede di Facebook a Dublino, ricalca quella predisposta negli Stati Uniti l'anno scorso, per vigilare sulle elezioni di metà mandato, e quella creata a Singapore per le più recenti elezioni indiane.

COME FUNZIONA – Come raccontano il Guardian e il New York Times, tra le testate che hanno visitato la "war room" europea, sono una quarantina le persone chiamate a monitorare cosa accade su Facebook. Questi dipendenti, coadiuvati da team di esperti, hanno il compito di ripulire il social da fake news, account falsi e interferenze estere. Il controllo avviene nelle diverse lingue parlate nei 27 Paesi (28 con il Regno Unito) che tra il 23 e il 26 maggio andranno a votare per rinnovare il Parlamento Ue.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati