Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Eurotour: in Germania guizzo di Martin Kaymer

Eurotour: in Germania guizzo di Martin Kaymer

In buona posizione Filippo Bergamaschi (14°) ed è rimasto in gara anche Renato Paratore

di Giordano D'Angelo

DUSSELDORF - Il tedesco Martin Kaymer è salito con 133 (67 66, -11) colpi al vertice del BMW International Open (European Tour), che si sta svolgendo sul tracciato del Golfclub München Eichenried (par 72) a Monaco di Baviera, in Germania, dove sono al quinto posto con 137 (-7) Edoardo Molinari (70 67), risalito dal 23°, e Andrea Pavan (66 71) rimasto in alta classifica dopo la leadership del turno iniziale. In ottima posizione anche Filippo Bergamaschi, 14° con 139 (70 69, -5), ed è rimasto in gara, grazie a un birdie sull’ultima buca, Renato Paratore, 48° con 142 (74 68, -2).

IL PERIODO - Martin Kaymer, 34enne di Dusseldorf che non vince dal 2014, quando firmò l’US Open, con otto birdie e due bogey per il 66 (-6) ha lasciato a due colpi il sudafricano Christiaan Bezuidenhout (135, -9) e a tre il finlandese Kim Koivu e lo svedese Sebastian Soderberg (136, -8). Sono nel gruppo di Pavan e Molinari anche gli inglesi Matt Wallace, Lee Westwood e Jordan Smith, il tedesco Max Schmitt e lo spagnolo Alvaro Quiros.

MOLINARI - Edoardo Molinari ha rimontato con 67 (-5), frutto di sette birdie e di due bogey, Andrea Pavan si è ben difeso con due birdie e un bogey per il 71 (-1) e Filippo Bergamaschi ha girato in 69 (-3) con cinque birdie, di cui quattro di fila, e due bogey.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati