Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Ferie, come combattere il trauma da rientro

Per contrastarlo è meglio fare leva sui punti di forza

di Valerio Cruciani

ROMA – Scarsa energia, ansia, mancanza di concentrazione e una sensazione generale di infelicità. Se oggi, al vostro rientro a lavoro, sentite di avere questi sintomi niente paura: è tutto parte del post-holiday blues, quella malinconia successiva alla vacanza che assale al rientro in ufficio. Per contrastarlo è meglio fare leva sui punti di forza: ad esempio il fatto che si è più creativi, che la mente dopo le ferie è più 'fresca' per trovare soluzioni.

COME FARE – Se si può, è il momento adatto per nuovi progetti di lavoro o per esplorare modi per svolgere le attività in modo più efficiente. È importante anche ritrovare un legame con i colleghi, magari lavorando insieme a qualcosa o scegliendo un nuovo posto in cui andare a pranzo. Altra regola è pensare al proprio benessere, concedersi tempo, che sia una passeggiata nella natura da programmare con gli amici o una sessione di allenamento. Questi i consigli indicati su Forbes dalla dottoressa Franziska Alesso-Bendisch, fondatrice di Well Work Solutions, una società di consulenza sulle performance e il benessere sul posto di lavoro.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati