Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Ferrari al Motor Valley Fest 2021

Ferrari al Motor Valley Fest 2021

La Casa di Maranello partecipa alla manifestazione dedicata al distretto emiliano dei motori

di Giulio Calenne

MARANELLO – È iniziata la Motor Valley Fest 2021, la manifestazione che celebra i marchi che hanno contribuito a creare la leggenda della Motor Valley emiliano-romagnola. In programma fino a domenica 4 luglio 2021 a Modena, città Patrimonio mondiale dell’Umanità Unesco, il Fest racchiude le eccellenze motoristiche della Terra dei Motori unendole alle ricchezze enogastronomiche del territorio. Ferrari sarà presente a questa edizione, nuovamente aperta al pubblico dopo la kermesse 2020 in versione totalmente digitale, con un importante numero di interventi e iniziative dedicate, nonché tramite l’esposizione di alcune delle vetture più recenti della sua gamma attuale.

NEL CORTILE - Nel cortile d’onore dell’Accademia Militare di Modena sarà infatti presente la nuovissima 296 GTB, presentata il 24 giugno: la prima berlinetta sportiva a motore centrale-posteriore del Cavallino Rampante a montare un motore V6 accoppiato a un motore elettrico plug-in sarà in esposizione per tutta la durata della manifestazione. Nella splendida cornice di Piazza Roma, invece, il pubblico potrà ammirare la Ferrari Portofino M, la SF90 Spider e la Ferrari Roma.

L’EDIZIONE - Questa edizione si arricchisce di un nuovo circuito cittadino temporaneo certificato Aci Sport che si sviluppa attorno al Parco Novi Sad, denominato Arena Motor Valley, dove sabato 3 luglio saranno protagoniste le vetture da corsa del Cavallino Rampante. Otto 488 Challenge Evo, abituali protagoniste del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, affronteranno i 1400 metri di pista sfidandosi in un “1 contro 1” a eliminazione a partire dalle 10.50, fino alla finalissima prevista per le ore 18.45. Nel corso della giornata sono previste anche numerose esibizioni delle vetture che danno vita a due dei programmi più esclusivi del Cavallino Rampante, vale a dire il Programma XX e F1 Clienti. Le monoposto di Formula 1 con i colori della Scuderia Ferrari, tra cui la F60 e la SF70H, saranno protagoniste di due show adrenalinici che comprenderanno anche la spettacolare fase di pit-stop alle ore 12.50 e alle ore 18.25. Emozioni assicurate, inoltre, durante le esibizioni (previste per le 11.40 e le 17.10) della 488 GTE che vinse la 24 Ore di Le Mans nel 2019 e della 488 GT3 Evo 2020, che può vantare oltre 360 successi nei principali campionati internazionali. Alla guida delle vetture i piloti ufficiali di Ferrari Competizioni GT Giancarlo Fisichella, Davide Rigon, Daniel Serra e Olivier Beretta, il pilota simulatore della Scuderia Ferrari Antonio Fuoco, Alessio Rovera e Maurizio Mediani.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo