Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Festa della Mamma: portala alle terme

Festa della Mamma: portala alle terme

Oltre alle piscine, nella zona sauna del centro termale, ci sono saune per tutti i gusti

di Martina Turco

ROMA - Puro relax per la mamma: più di 10 piscine di acqua termale, 2 piscine saline, una decina di saune e bagni turchi dove rigenerarsi al tepore del vapore salino o a quello della sauna aromatizzata. All’AQUA DOME il percorso sensoriale a maggio è dedicato alle mamme. Per tutto il mese, le mamme amanti del benessere possono scegliere tra tre combinazioni di massaggi e trattamenti: un massaggio anti-stress, un crema-peeling al sale marino e un trattamento viso oppure un massaggio corpo completo, un rituale del bagno, una crema-peeling al sale marino o ancora un trattamento sportivo “Forza delle montagne”, un rituale del bagno un trattamento di riflessologia del piede.

PISCINE - Oltre alle piscine, nella zona sauna del centro termale, ci sono saune per tutti i gusti, per provare l'esperienza di varie tipologie di gettate di vapore: con ghiaccio, con accompagnamento musicale, con effetti di luce o aromi speziati, con scrub pulizia o solo una sauna pura. Anche la zona docce offre varie possibilità: da una doccia rinfrescante a una pioggia tropicale, da una doccia a cascata ad un bagno di goccioline di vapore: anche questa è un'esperienza sensuale. Tra le saune, c’è ad esempio la sauna “Schluchten”, arredata in stile alpino moderno, con camino centrale, questa sauna ha una magnifica vista panoramica: si suda piacevolmente a 70 ° C e, in piena tranquillità, ci si gode la splendida vista sulla valle dell‘Ötztal. Poi fuori si va fuori all'aria aperta.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati