Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Firenze, grande celebrazione per il 74° anniversario della Liberazione cittadina

Ad aprire le celebrazioni sono stati, alle 7, i rintocchi della 'Martinella'

di Cinzia Giacchetta

ROMA – «Cerimonie come quella dell'11 agosto aiutano a capire che la libertà non si conquista una volta per sempre ma la si protegge giorno per giorno. Anche se il fascismo come fatto storico non si ripeterà mai più, è vero altresì che le cause che portarono al fascismo, come la violenza, l'intolleranza, e l'azzeramento delle libertà, possono ripetersi in ogni momento». Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Dario Nardella a margine delle celebrazioni per il 74° anniversario della Liberazione della città.

LA GIORNATA – Ad aprire le celebrazioni sono stati, alle 7, i rintocchi della 'Martinella', la campana di Palazzo Vecchio che dette il via all'insurrezione contro gli occupanti. In Piazza Santa Croce, cerimonia davanti al monumento dei caduti di tutte le guerre.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati