Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Fratelli d’Italia: “Canili del Comune di Roma poco sicuri”

Fratelli d’Italia: “Canili del Comune di Roma poco sicuri”

di Sara Franchi

ROMA – “Il giorno 23 ottobre al Canile di Ponte Marconi di Roma è accaduto un incidente tra due cani e solo per un soffio si è evitata la tragedia. Purtroppo la struttura presenta gravi carenze nella sicurezza delle porte degli stalli di sgambamento: serrature irrisorie, porte lente e scavate, chiuse solo con dei moschettoni e catenelle inadeguate. Già in passato, a causa di queste evidenti criticità strutturali, dei cani erano scappati e si erano morsi, mettendo a repentaglio la loro salute e quella di operatori e volontari.

Il 23 ottobre un cane, chiuso nell'apposita recinzione destinata allo sgambamento, e che li dovrebbe stare al sicuro, è invece riuscito a infilarsi nel cancello "chiuso" da una semplice catenella che lascia spazio, e si è scontrato con un altro cane che passava, mordendolo. Fortunatamente le ferite riportate dal cane non sono troppo gravi ma poteva finire in tragedia per animali e volontari.

Non è dunque accettabile che - dichiara Cristina Valeri, Coordinatrice regionale del Dipartimento Benessere Animali di Fratelli d’Italia - i volontari, gli operatori e i cani non siano adeguatamente al sicuro e che, si metta a rischio l'incolumità di animali e persone”.

“Ricordiamo - sottolineano i consiglieri comunali capitolini Federico Rocca, Rachele Mussolini e Stefano Erbaggi - che la gestione di tale struttura fatiscente e con queste gravi criticità, è stata messa a Bando dal Comune di Roma senza prima aver operato su di essa una adeguata messa in sicurezza”.

“Chiediamo che urgentemente - conclude Cristina Valeri - vengano effettuati lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione al fine di creare un luogo sicuro per tutti coloro che svolgono le loro attività all'interno, e che i poveri cani ospiti siano al sicuro”.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo