Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Fumo, medici a favore del "rischio ridotto"

E' quanto emerso da un'indagine condotta su un campione di 400 medici

di Giacomo Zito

ROMA – Il 46% dei medici di medicina generale italiani non sa che esistono sistemi di fumo considerati a 'rischio ridotto', che ad esempio scaldano il tabacco senza bruciarlo, il 57% ha espresso "possibilismo" sul loro uso in un percorso terapeutico di disassuefazione e il 12% è apertamente favorevole. E' quanto emerso da un'indagine condotta su un campione di 400 medici, i cui risultati sono stati presentati a Firenze in un panel nell'ambito del congresso della Simg (Società italiana di medicina generale).

LA RICERCA – Il 91% dei medici intervistati ritiene giusto l'interessamento delle associazioni scientifiche e delle associazioni di pazienti a questa nuova metodica, ma la scarsa conoscenza dei prodotti in commercio «ci condiziona - osserva Letizia Rossi, medico che ha condotto l'indagine - anche sull'uso che potrebbero avere nella disassuefazione da fumo».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Politica, il nuovo avanspettacolo 29 giugno 2020 10:02

Politica, il nuovo avanspettacolo

L’italico agone politico, mai come in questi giorni, sembra si sia trasformato in un grande varietà

ROMA - “L’uomo è, per natura, un animale politico”. Una delle più grandi ed importanti citazioni di Aristotele – che per primo identificò tre forme di...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati