Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Fumo, medici a favore del "rischio ridotto"

Fumo, medici a favore del "rischio ridotto"

E' quanto emerso da un'indagine condotta su un campione di 400 medici

di Giacomo Zito

ROMA – Il 46% dei medici di medicina generale italiani non sa che esistono sistemi di fumo considerati a 'rischio ridotto', che ad esempio scaldano il tabacco senza bruciarlo, il 57% ha espresso "possibilismo" sul loro uso in un percorso terapeutico di disassuefazione e il 12% è apertamente favorevole. E' quanto emerso da un'indagine condotta su un campione di 400 medici, i cui risultati sono stati presentati a Firenze in un panel nell'ambito del congresso della Simg (Società italiana di medicina generale).

LA RICERCA – Il 91% dei medici intervistati ritiene giusto l'interessamento delle associazioni scientifiche e delle associazioni di pazienti a questa nuova metodica, ma la scarsa conoscenza dei prodotti in commercio «ci condiziona - osserva Letizia Rossi, medico che ha condotto l'indagine - anche sull'uso che potrebbero avere nella disassuefazione da fumo».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati