Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Futuro dell'UE: i deputati sostengono il pacchetto di proposte per la ripresa

Futuro dell'UE: i deputati sostengono il pacchetto di proposte per la ripresa

Plenaria straordinaria con Ursula von der Leyen e il Consiglio per il nuovo piano di ripresa e il bilancio

di Silvia de Mari

BRUXELLES - Dopo la presentazione delle nuove proposte da parte della Presidente della Commissione Ursula von der Leyen, e l'impegno, espresso dalla rappresentante croata del Consiglio dei Ministri UE Nikolina Brnjac, a lavorare con i Paesi UE per concludere rapidamente i negoziati con il Parlamento sul pacchetto di misure, i leader dei gruppi politici del PE hanno preso la parola per esprimere le loro posizioni

I COMMENTI - «La solidarietà europea è tornata e stiamo aprendo un nuovo capitolo per l'UE», ha detto Manfred Weber (PPE, DE). I nuovi fondi devono essere spesi per nuove idee e non per i vecchi problemi dell'Europa. «La solidarietà va di pari passo con la responsabilità», e quindi deve essere chiaro come il denaro sarà restituito, ha aggiunto, chiedendo nuove risorse proprie e sottolineando che i giganti digitali devono fare la loro parte.

PEREZ - Iratxe García Perez (S&D, ES) ha ringraziato von der Leyen per una proposta ambiziosa e per aver dato al Parlamento europeo "il ruolo che merita" nella progettazione del Fondo di ripresa. Avvertendo che è in gioco la sopravvivenza del progetto europeo, ha esortato il Consiglio ad adottare il nuovo bilancio a lungo termine (Quadro Finanziario Pluriennale - QFP) a maggioranza qualificata, per evitare di tenere l'UE «in ostaggio di quattro Stati membri che preferiscono una risposta nazionale a una europea».

POSSIBILE SVOLTA - «È una svolta senza precedenti nella storia d'Europa» ha detto Dacian Ciolos (Renew, RO). «Il QFP e il Fondo di ripresa devono concentrarsi sul futuro», con il Green deal e l'Agenda digitale quali elementi costitutivi, ha aggiunto. «Possiamo avere opinioni diverse su alcuni dettagli, ma apprezzo molto l'approccio» ha detto, ricordando agli Stati membri che "l'UE non è un bancomat": “la solidarietà comporta dei valori".

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Vaccino anti-Covid: ti immunizzerai quando il vaccino sarà disponibile per tutti?

Risultati