Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Games

Giocare ai videogiochi è un’ottima attività durante la quarantena, lo dice l’OMS

Giocare ai videogiochi è un’ottima attività durante la quarantena, lo dice l’OMS

Aiuta la socialità e permette alle persone di sentirsi meno sole

di Martina Turco

ROMA - Quante volte avete detto o vi è stato detto che non è sano giocare ai videogame? Ora l’OMS si mette dalla parte dei videogiocatori, con un’iniziativa lanciata dall’hashtag #PlayApartTogether. Nonostante la dipendenza dai videogiochi sia stata recentemente riconosciuta come una malattia, la svolta ha ragioni molto reali. Giocare, specialmente se connessi virtualmente con altre persone, permette di mantenere una vicinanza con amici e parenti, può essere un modo per intrattenersi e rimanere, comunque, in contatto.

IL COMMENTO - «I videogame - ha dichiarato Bobby Kotick, CEO di Activision Blizzard - rappresentano la piattaforma perfetta, perché mettono insieme la gente attraverso il divertimento, lo scopo e il significato. Siamo orgogliosi di partecipare a un'iniziativa così meritevole». Questo, però, non esclude che bisogna comunque non abusarne. L’iniziativa serve per aiutare le persone a rimanere connesse con una realtà esterna, non a escluderle da essa: giocare sì, ma con moderazione.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Parlamento, zona franca 25 maggio 2020 10:03

Parlamento, zona franca

I politici di casa nostra, anche durante il lockdown, hanno continuato a non dare il buon esempio

ROMA - “Quis custodiet ipsos custodes?”, o per meglio dire (visto che con la didattica a distanza di latino sul pc, ultimamente, se ne sta leggendo molto) “chi sorveglierà i...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati