Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

“Gli alberi che crescono più in fretta hanno vita più breve”: il nuovo studio

“Gli alberi che crescono più in fretta hanno vita più breve”: il nuovo studio

Un fenomeno che, per gli esperti, è più frequente del previsto. Ancora poco chiaro, però, la portata dell’indebolimento in relazione alla crescita

di Valerio Cruciani

ROMA - Più gli alberi crescono rapidamente, più hanno vita breve. Questo è quanto rilevato da un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications dal gruppo dell’Università di Leeds, coordinato da Roel Brienen, di cui facevano parte anche i ricercatori italiani dell’Università della Tuscia.

LA RICERCA - Lo studio, basata sull'analisi di più di 200.000 anelli di accrescimento dei tronchi di 82 diverse specie di alberi in tutto il mondo, non ha ben chiarito quali fattori rendano gli alberi più vulnerabili, anche se ha prodotto dei risultati importanti per la ricerca in merito. "Finora si pensava che il fenomeno riguardasse un numero limitato di specie e di regioni. Adesso invece - ha spiegato Brienen - abbiamo osservato, a sorpresa, che si tratta di un fenomeno molto comune, diffuso in quasi tutte le specie che abbiamo studiato, compresi gli alberi tropicali", aggiunge.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati