Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Golf, nel 2019 arrivano le nuove regole

Golf, nel 2019 arrivano le nuove regole

Con l'inizio del 2019 entrano in vigore le nuove regole ordinate dai Rules Committee di R&A e USGA

di Claudio Carassiti

ROMA – Norme più semplici e interpretabili, per evitare penalizzazioni e fraintendimenti. Gioco più scorrevole e veloce, con onestà e lealtà verso direttive e avversari sempre protagoniste. Il golf cambia volto. Con l'inizio del 2019 entrano in vigore le nuove regole ordinate dai Rules Committee di R&A e USGA.

CAMBIAMENTI – Alle Hawaii, nel Sentry Tournament of Champions (3-6 gennaio), torneo del PGA Tour, i big mondiali faranno il debutto sul green con un regolamento che dopo oltre 7 anni di dibattiti è diventato realtà. Tanti i cambiamenti che influenzeranno il gioco. Qualsiasi parte del campo potrà essere considerata come "area di penalità, con i player che avranno la possibilità di appoggiare il bastone e toccare il terreno in qualsiasi momento. E ancora: sul putting green i giocatori potranno riparare qualsiasi danno. Con il caddie autorizzato a marcare e alzare la palla, anche senza il placet del proprio assistito. Sono solo alcune delle nuove regole del golf, che con il nuovo anno dà il via a un cambio epocale.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati