Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Google cancella 600 app per pubblicità fastidiose

Google cancella 600 app per pubblicità fastidiose

Le app nel complesso risultano essere state installate 4,5 miliardi di volte

di Valerio Cruciani

ROMA – Google ha eliminato dal suo negozio virtuale circa 600 applicazioni a causa delle pubblicità fastidiose veicolate. Lo rende noto la compagnia in un post. Le app nel complesso risultano essere state installate 4,5 miliardi di volte.

IL MOTIVO – Le pubblicità fastidiose sono quelle che vengono mostrate agli utenti in modi inattesi, e che interferiscono o addirittura compromettono l'uso delle funzioni dello smartphone. Tra questi annunci, spiega Google, ci sono quelli "fuori contesto", che gli sviluppatori malintenzionati mostrano quando l'utente non sta usando le loro app.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati