Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Google raccoglie i dati medici di milioni di pazienti negli USA

A rivelarlo uno scoop del Wall Street Journal, ma l'azienda si difende affermando che serve per salvare più vite

di Valerio Cruciani

ROMA - Google sta aumentando la propria quantità di dati sulla vita di milioni di persone. L’ultima mossa è un’iniziativa, svelata dal Wall Street Journal, tra il colosso di Mountain View e Ascension, una company proprietaria di 153 ospedali in 21 stati americani. 

IL PROGETTO - Secondo lo scoop del WSJ, questo accordo rientrerebbe nel 'Project Nightingale', un piano di raccolta di dati di laboratorio e diagnosi dei medici che possono rappresentare una completa storia medica di un paziente.

LA RIPOSTA - Dopo che la notizia ha fatto il giro del mondo, Google ha risposto pubblicando i dettagli dell'accordo con Ascension, soffermandosi sulle possibilità che verranno ampliate da questa collaborazione. Così facendo, infatti, migliorerebbero gli scambi di informazionie e le diagnosi, così da aumentare la qualità del servizio ospedaliero per salvare un numero maggiore di vite.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Coronavirus, la pandemia che ci ha insegnato la convivenza 6 aprile 2020 10:03

Coronavirus, la pandemia che ci ha insegnato la convivenza

Dal 9 marzo 2020 l’Italia è in una quarantena forzata per contenere l’ondata del virus, ma qualcosa di buono (forse) c’è

ROMA - Quando ne sentivamo parlare, a novembre e dicembre 2019, mentre attraversava e metteva in ginocchio la Cina, il coronavirus ci sembrava solamente una delle tante problematiche estere....

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati