Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Green Pass, al via i gates automatici per il controllo degli accessi

Green Pass, al via i gates automatici per il controllo degli accessi

Sono cominciate le installazioni di barriere automatiche per il controllo del Green Pass

di Silvia de Mari

MILANO - Chi non ha il Green Pass da oggi si vedrà rifiutato l’ingresso nei locali da un cancello automatico. Dopo le scelte del Governo Draghi di adottare la certificazione verde sono tante le attività che stanno installando delle barriere automatiche per garantire il controllo degli ingressi in un edificio solo a chi è munito di Green Pass.

L’EMERGENZA - Per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche (decreto-legge) dal 6 agosto è previsto infatti l’obbligo di controllo del Green Pass al fine di poter accedere a:

 

• Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso;

• Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;

• Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;

• Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di

strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;

• Sagre e fiere, convegni e congressi;

• Centri termali, parchi tematici e di divertimento;

• Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione

dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;

• Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;

• Concorsi pubblici.

 

I CANCELLI - Molte di queste attività da oggi stanno installando dei cancelli automatici con un lettore in grado di leggere il Green Pass dei clienti ed aprire in automatico le sbarre, per consentire l’ingresso solo in caso di esito positivo del controllo.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo