Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Gruppo Vazhik presenta Leyley

Gruppo Vazhik presenta Leyley

Riti, tradizioni e stereotipi delle credenze persiane

di Valerio Cruciani

ROMA - Il Teatro India di Roma presenta il 4 febbraio il debutto di Leyley (La Campana), spettacolo in lingua farsi ed italiano, che unisce il teatro, la danza e la musica dal vivo. Leyley è una cerimonia contemporanea, che descrive culti e tradizioni del popolo iraniano, dalla danza tipica al rituale del bagno comune, ai racconti di città, attraverso miti, stereotipi, fanatismi religiosi e laici. Il filo conduttore è la sofferenza d’amore all’interno di un sistema arcaico, descritta in sei episodi che illustrano tradizioni popolari in grado di rompere le radici delle antiche credenze persiane, generando tuttavia nuove forme di superstizione.

IL RACCONTO - Il racconto si snoda dentro quadri scenici che rappresentano le città in cui viaggia lo spettatore, mostrando le danze popolari e le memorie che caratterizzano le varie etnie. Traspare l’evidenza di un paese, l’Iran moderno, in cui, seppur sono stati conquistati i diritti delle donne e superata l’ortodossia religiosa, il potere riesce ancora a controllare il popolo attraverso talismani e superstizioni.

LA COMPAGNIA - La compagnia Vazhik, termine che deriva dall’antico farsi pre-islamico, significa “danza”, è composta da dieci attori danzatori e due musicisti guidati dall’ideazione registica e drammaturgica di Mohammad Amiri, Mohammad Vajihi e Hadi Habibnejad.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati