Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Hacker, Italia quinta in Europa per attacchi post-pandemia

Hacker, Italia quinta in Europa per attacchi post-pandemia

Lo riporta una ricerca della società di sicurezza informatica Kaspersky

di Alessia Salmoni

ROMA – Da marzo 2020 a luglio 2021, in pieno periodo pandemico, sono stati individuati 300 siti di phishing in tutta Europa. Di questi, 27 erano italiani. Il nostro paese è così al quinto posto dopo Germania (111), Regno Unito (63), Francia (43) e Paesi Bassi (34). Lo riporta una ricerca della società di sicurezza informatica Kaspersky.

LA RICERCA – Gli esperti hanno analizzato le email di spam e le pagine web di phishing più diffuse, scoprendo un filone univoco: la pandemia. Tra i temi più comuni utilizzati dai criminali informatici, per tentare di ingannare i navigatori spingendoli verso siti che non fanno altro che rubare nomi utente e password, ci sono la possibilità di ottenere risultati falsati di tamponi e codici dei green pass, anch'essi fake.

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo