Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Hotel Lanerhof: escursioni con l’esperto nella natura

Hotel Lanerhof: escursioni con l’esperto nella natura

Tranquillità e natura in Alto Adige, nel piccolo paese di Mantana

di Bianca Franchi

MANTANA - Estate all’aria aperta, in montagna, in un angolo tranquillo dell’Alto Adige: nel piccolo paese di Mantana, l’oasi di benessere del Lanerhof è un privilegiato rifugio dove coccolarsi e fare il pieno di energia. Il Lanerhof offre 3mila metri quadrati di area benessere con un meraviglioso mondo d'acqua, tra cui piscina esterna riscaldata, idromassaggio esterno con acqua salina, un fantastico percorso Kneipp all'aperto, diverse saune e bagni turchi, docce emozionali e nebulizzate, ampia scelta di trattamenti beauty e spa privata e un grande giardino appartato dove rilassarsi a pieni polmoni. Dopo mesi chiusi tra le mura domestiche, l’aria alpina diventa un toccasana per togliere lo stress. Ci sono poi vari punti di equilibrio per entrare in contatto con se stessi: sala relax "Steingartl" con lettini ad acqua, camino, la stanza di inalazione salina e il grande prato con siede sdraio dove riposare.

LA NATURA - Per gli amanti della natura, della flora e della fauna che sono attratti all'aria aperta dalla vista del bellissimo paesaggio della Val Pusteria, l’hotel Lanerhof inaugura quest’anno un'esperienza molto speciale: una splendida passeggiata alla scoperta del territorio, delle sue piante, dei suoi fiori e soprattutto dei suoi animali con una guida d’eccezione, Ewald Purdeller, grande conoscitore delle montagne circostanti e di tutti i loro segreti. Ewald mostra le tracce del passaggio degli animali, con il binocolo (e con un po' di fortuna anche senza) si possono avvistare caprioli, cervi, volpi, aquile e tanti altri ospiti di questo magnifico territorio alpino.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati