Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

I deputati votano sulla riforma della politica agricola dell'UE

I deputati votano sulla riforma della politica agricola dell'UE

Meno controlli sulle prestazioni degli stati membri per ridurre la burocrazia

di Giulio Calenne

BRUXELLES - La commissione per l'agricoltura ha approvato l'ultima serie di proposte per migliorare la politica agricola dell'UE in modo da soddisfare meglio le aspettative degli agricoltori e dei consumatori. Gli emendamenti del Comitato per l'agricoltura al cosiddetto regolamento sul finanziamento, la gestione e il monitoraggio sono stati approvati lunedì con 28 voti favorevoli a sette contrari e due astensioni. La scorsa settimana, i deputati hanno approvato nuove regole sull'organizzazione comune del mercato e sui piani strategici.

LA RISERVA - La riserva per le crisi agricole, per aiutare gli agricoltori con il prezzo o l'instabilità del mercato, dovrebbe essere finanziata come aggiunta ai pagamenti diretti della PAC e ai finanziamenti per lo sviluppo rurale. Il suo bilancio iniziale dovrebbe essere di 400 milioni di euro, mentre ulteriori fondi potrebbero essere aggiunti ogni anno insieme a tutti i fondi non utilizzati dell'anno precedente, fino a raggiungere 1,5 miliardi di euro, dicono i deputati. Se ciò non bastasse, il cosiddetto meccanismo di disciplina finanziaria, che riduce i pagamenti diretti per gli agricoltori, dovrebbe essere attivato, ma solo come ultima risorsa ed escludendo i primi € 2 000 di pagamenti.

MAGGIORI PENE - Se i beneficiari ripetutamente non rispettano le regole di condizionalità, cioè con i requisiti legali in materia di ambiente, benessere degli animali o qualità degli alimenti, dovrebbero perdere il 10% dei loro diritti (rispetto al 5% di oggi). I beneficiari continueranno a perdere il 15% dell'importo a cui hanno diritto se omettano intenzionalmente le regole.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati