Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

I ghiacci della Groenlandia studiati dai droni

La ricerca si deve al gruppo dell'università britannica di Cambridge coordinato da Thomas Russell Chudley

di Martina Turco

CAMBRIDGE - La ricerca del gruppo dell'università britannica di Cambridge coordinato da  Thomas Russell Chudley e Poul Christoffersen, ha utilizzato dei droni per fotografare le fratture che rendono instabili i ghiacci della Groenlandia. Ogni estate, migliaia di laghi si formano sulla calotta glaciale della Groenlandia e molti di essi possono comparire in poche ore e aprono nel ghiaccio crepacci chiamati mulini glaciali, attraverso i quali l'acqua scende sul fondo della calotta.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Fake news, il virus del XXI secolo 30 marzo 2020 10:01

Fake news, il virus del XXI secolo

Social, chat, immagini, testi e siti internet: sempre più notizie false intasano la nostra quotidianità

ROMA - «Una falsa notizia è solo apparentemente fortuita, o meglio, tutto ciò che vi è di fortuito è l'incidente iniziale che fa scattare l'immaginazione; ma...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus: il Governo sta agendo bene?

Risultati