Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

I marciapiedi del futuro saranno morbidi

I marciapiedi del futuro saranno morbidi

Derivano da gomma di pneumatici riciclati e serviranno a prevenire le lesioni causate dalle cadute

di Valerio Cruciani

ROMA - Marciapiedi fatti di gomma: il futuro sembra più roseo per i pedoni sbadati. Il progetto è supportato da SAFERUP, a sua volta finanziati dall’Unione Europea, con il fine di rendere più sicuro ed ecologico il marciapiede delle strade. I primi test sono stati realizzati in Svezia. Le nuove pavimentazioni “morbide” sono fatte con ingredienti provenienti da pietre e rocce, legate da bitume catramoso, insieme a un’alta percentuale di stato gommoso e più morbido. 

LA SICUREZZA - Oltre alla comodità, questo nuovo progetto potrebbe salvare molte vite: «Questo perché le persone hanno meno probabilità di rompersi l’anca e morire se cadono su questa superficie e avrebbero anche maggiori probabilità di uscire e fare attività salutari come camminare e andare in bicicletta se non devono più preoccuparsi del rischio di una caduta», dichiara Viveca Wallqvist del RISE, un istituto svedese coinvolto nel progetto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati